Aspes: «Le farmacie comunali di Pesaro pronte ai test rapidi»

Con l'inaugurazione della farmacia comunale di Soria, nella nuova sede, il presidente Luca Pieri fa sapere: «Ci siamo organizzati per i sierologici veloci, ora tocca alla Regione»

PESARO – Farmacie pronte ai test rapidi. È quanto emerso durante l’inaugurazione della farmacia comunale di Soria, a Pesaro, che si è spostata di pochi metri dopo aver riqualificato i propri locali per offrire ai cittadini un servizio più funzionale ed efficiente.

L’attività, da oggi in via Laurana 1 (precedentemente via Laurana 3), ora si presenta ai suoi clienti in una veste più moderna ed innovativa e soprattutto con spazi più ampi ed adeguati per adempiere alla mission di una vera e propria farmacia dei servizi in grado di garantire anche ambienti idonei all’effettuazione dei test sierologici rapidi di cui si sta discutendo in questi giorni per fronteggiare l’emergenza sanitaria Covid-19.

«La professionalità dei nostri farmacisti rimane immutata quello che cambia è la funzionalità degli spazi grazie ai quali i nostri operatori potranno migliorare il servizio offerto ai cittadini – spiega il presidente di Aspes spa Luca Pieri -. Un investimento strategico che rafforza la presenza sul territorio delle farmacie comunali consolidando il rapporto con i cittadini. Grazie a questo importante investimento realizzato dalla nostra società abbiamo potenziato i servizi e ci siamo predisposti per farci trovare pronti all’effettuazione dei test sierologici in farmacia qualora la Regione Marche decidesse di puntare su questo importante strumento per fronteggiare l’emergenza sanitaria. Le farmacie comunali operano in un mercato concorrenziale ma agiscono tenendo bene a mente la finalità sociale che caratterizza la propria azione: operiamo nella comunità cercando di rispondere al meglio alle istanze e alle necessità dei cittadini. Durante la prima fase dell’emergenza sanitaria l’intera categoria delle farmacie, comunali ma anche private, ha dato un grande apporto al sistema sanitario regionale nella lotta al Covid 19. Siamo pronti a fare altrettanto adesso che purtroppo assistiamo ad un riacutizzarsi dell’emergenza».

Per il sindaco Matteo Ricci «l’inaugurazione di una Farmacia Comunale è sempre un momento importante per la città e assume una valenza in più ora che siamo in una fase complessa, nella quale abbiamo bisogno di rafforzare la rete dei servizi. Importante l’apertura fatta negli ultimi giorni alla possibilità di svolgere test rapidi. Il lavoro del farmacista è fondamentale, è la prima persona a cui il cittadino spesso si rivolge per un consiglio, un vero punto di riferimento».​

Fonte: centropagina.it
Pubblicato da: ASPES S.p.A. Farmacie Comunali Pesaro
Articolo visualizzato 693 volte