Ardea, farmacie comunali: parte oggi il contratto in concessione che amplierà

Ardea, farmacie comunali: parte oggi il contratto in concessione che amplierà l’offerta e i servizi al cittadino

(MeridianaNotizie) Ardea, 1 settembre 2021 –  Lo scorso 24 agosto il Comune di Ardea ha portato a termine l’operazione di affidamento in Concessione delle Farmacie Comunali a favore della “Farmacia Bartolomucci Roberta Francesca & C sas”.

Il contratto di affidamento prevede la concessione della gestione delle due Farmacie, Tor San Lorenzo e Nuova Florida, con decorrenza da oggi, 1 settembre; data a partire dalla quale i cittadini di Ardea potranno tornare a beneficiare dei servizi offerti loro dalle due sedi senza alcuna limitazione di orario, di modalità di accesso e di servizi prestati.

Particolare apprezzamento per il risultato ottenuto ha espresso l’Assessore Ulderico QUERINI, Assessore alle Farmacie, che si è detto soddisfatto per quanto fatto dagli Uffici per essere riusciti a portare a conclusione un affidamento che, causa l’avvicendarsi dei Dirigenti di riferimento e la poca chiarezza degli atti di gara, ha rischiato di dover essere annullato.

Inoltre, l’Assessore Querini aggiunge che il TAR, con il suo ultimo pronunciamento, ha consentito agli uffici di poter portare a definizione l’affidamento, rispettando i termini dell’aggiudicazione provvisoria dando cosi certezza giuridica a quelle questioni che, in quanto poco chiare, non avevano sino ad oggi consentito ai Dirigenti di riferimento di portare a definizione l’aggiudicazione.

L’impegno dell’Amministrazione per il potenziamento del servizio farmaceutico pubblico non si esaurisce con il contratto appena siglato ma, come anticipato dall’Assessore Querini, continuerà nei prossimi mesi cercando di farsi assegnare dalla Regione Lazio una nuova sede a dimostrazione della sensibilità che l’Amministrazione 5 Stelle ha sempre avuto nell’assistenza sanitaria dei propri cittadini. Il contratto di affidamento con la Bartolomucci prevede un potenziamento dei servizi a favore dell’utenza in diversi settori a partire dalla distribuzione per conto, che permette al paziente di ritirare nelle farmacie aperte al pubblico i farmaci in confezione ospedaliera, fino anche all’assistenza integrativa (ad es. per i diabetici o gli alimenti per i celiaci). Verrà inoltre ripristinato il servizio notturno secondo la turnazione di competenza e naturalmente continuerà ad essere attivo il servizio di stampa del Green Pass.

Inoltre, nelle farmacie comunali saranno disponibili anche ulteriori servizi quali settori dermocosmetico, igiene del corpo, prima infanzia e integratori alimentari nonché i comparti merceologici in grande ascesa negli ultimi anni che porteranno all’aumento della superficie espositiva.

Fonte: meridiananotizie.it
Articolo visualizzato 377 volte