Arriva il lettore delle scadenze nel magazzino delle Farmacie Comunali a Empoli

Un nuovo lettore delle scadenze dei farmaci ha implementato e migliorato il magazzino robotizzato già in opera in entrambe le Farmacie Comunali di Empoli. Si tratta di un sistema di visione e lettura delle date di scadenza scritte sulle confezioni dei medicinali composto da lettori di codici, telecamere ad alta definizione installate sul caricatore ed un software integrato nell’applicativo del magazzino automatizzato. Questo dispositivo permette, al momento del carico dei medicinali, di leggerne la data di scadenza così da poterla gestire in maniera automatizzata ed integrarla direttamente nel software gestionale della Farmacia. Inoltre è già predisposto per la lettura del numero di lotto dei medicinali quando questo verrà implementato nei codici presenti sulle confezioni dei medicinali. Già da alcuni anni, tra le prime in Italia, le Farmacie Comunali di Empoli hanno installato presso i due punti vendita, in Via dei Cappuccini e al centro commerciale, un magazzino automatizzato di ultima generazione altamente tecnologico e completamente robotizzato nelle fasi di carico e di consegna dei farmaci al banco. La consegna del farmaco viene effettuata in pochi secondi e le postazioni possono essere condivise da più farmacisti. Il robot è infatti dotato di un computer con un'interfaccia intuitiva che permette al farmacista un uso agevole e di ricevere automaticamente al banco il farmaco ordinato senza dover lasciare il cliente. Il carico dei farmaci nel magazzino avviene semplicemente versando le confezioni nel caricatore e in automatico vengono smistate nel posto e nella posizione più corretti; il magazzino automatico consente quindi lo stoccaggio ed il controllo accurato tra 12.000 e 18.000 pezzi in tempo reale. L’implementazione tecnologica è stata realizzata dalla società Bertero Techonologies di Cuneo, realizzatrice del magazzino, e famosa per aver robotizzato in passato l'acceleratore del Cern di Ginevra. «Un ulteriore passo in avanti che ci pone all’avanguardia in questo settore. L’investimento attuale – spiega Luca Bartolesi, amministratore unico di Farmacie Comunali – si attesta intorno ai 40.000 euro complessivi e si aggiunge agli oltre 390.000 euro già investiti per la realizzazione dei due magazzini automatizzati. Introduce in entrambe le Farmacie Comunali un importante strumento di innovazione tecnologica funzionale alle esigenze degli operatori di sala e dei clienti. La registrazione e il monitoraggio automatico delle scadenze dei farmaci, infatti, riduce la possibilità di errore, velocizza le operazioni precedentemente solo manuali, ma soprattutto consente al farmacista di dedicarsi al cliente per tutto il tempo della sua permanenza in farmacia, permettendo così, non solo una sua maggiore fidelizzazione, ma anche di effettuare un servizio di consulenza migliore. Un aiuto per il farmacista e un servizio per il cliente».

Fonte: Comune di Empoli - Ufficio stampa

Fonte: gonews.it
Articolo visualizzato 343 volte