Alla farmacia comunale Agesp 1 di Busto Arsizio attivo il centro tamponi

Alla farmacia comunale Agesp 1 attivo il centro tamponi

In viale Rimembranze è stato possibile allestire la struttura nello spazio esterno della farmacia. Tre mezze giornate alla settimana offrono un'arma in più nel contrasto alla diffusione del virus. I tamponi sono eseguiti in sicurezza da due infermiere

Da lunedì scorso alla farmacia comunale Agesp 1 di viale Rimembranze è possibile effettuare i tamponi antigenici rapidi per la rilevazione del coronavirus. Qui è stato possibile allestire la struttura nello spazio esterno della farmacia e qui si è partiti, da questa settimana, con estrema soddisfazione dei vertici della società comunale.

«Non potevamo non offrire alla città anche questo servizio - evidenzia l'amministratore unico di Agesp Attività Strumentali, Alessandro Della Marra – che va in coda ad un anno molto difficile in cui la nostra mission è stata quella di venire incontro alle esigenze dei cittadini in questo duro momento, assecondando e supportando anche l'amministrazione comunale nell'erogazione dei servizi.

I tamponi sono eseguiti in sicurezza da due infermiere che si alternano per tre mezze giornate alla settimana: lunedì dalle 8.30 alle 12, mercoledì e venerdì dalle 14.30 alle 18.30. Il costo è di 25 euro.

«Siamo partiti lunedì scorso - raccontano dalla farmacia -. Abbiamo già ricevuto le prime prenotazioni, oggi pomeriggio (venerdì, ndr) sono previsti cinque appuntamenti. I clienti sono contenti del servizio. Riusciamo a gestire bene gli accessi, grazie all'ingresso separato dalla farmacia e dai locali dedicati».

Il servizio sarà particolarmente richiesto con l'approssimarsi dell'estate dove molte persone, non ancora vaccinate o che non hanno completato entrambe le somministrazioni, vorranno affrontare le ferie in sicurezza, spostandosi da casa.

Dal punto di vista organizzativo lo sforzo è stato notevole. Il punto tamponi alla comunale 1 convoglierà tutte le richieste delle altre farmacie di Agesp e servirà anche i dipendenti della società e del comune, che si sottopongono periodicamente allo screening di massa.

«Intendiamo agevolare l'intera cittadinanza, proponendo l'effettuazione del tampone ad un costo accessibile e calmierato – ha aggiunto Alessandro Della Marra – contribuendo, in questo modo, ad incrementare sul territorio cittadino la prevenzione ai fini del contrasto della diffusione del virus».

Agesp si occuperà di sistemare anche il manto stradale della via privata d'accesso al nuovo punto tamponi. Il cortiletto esterno della farmacia è stato strutturato in modo da prevedere due percorsi in entrata e in uscita, oltre allo stand dedicato ai test rapidi. Nel caso in cui una persona risultasse positiva, viene segnalata al medico competente e si prenota contestualmente un tampone molecolare.

L’accesso è previsto soltanto su appuntamento: telefonando al numero 335.1696444 nella fascia oraria 18-20 dal lunedì al venerdì, con messaggi WhatsApp al numero 335.1696444 o via mail all'indirizzo tamponi.agesp@gmail.com.

Le farmacie hanno sempre rappresentato degli avamposti nel contrasto alla pandemia, soprattutto nella primavera scorsa, come ha ricordato il sindaco Emanuele Antonelli, presente al “battesimo” ufficiale del centro tamponi alla farmacia comunale 1 con il direttore generale di Agesp, Gianfranco Carraro.

Ora, con questo nuovo servizio, l’obiettivo è quello di rispondere all’esigenza di aumentare la capacità di testing nello screening della popolazione asintomatica, ampliando la fruibilità e l’accessibilità al test antigenico ai cittadini.

Fonte: informazioneonline.it
Articolo visualizzato 292 volte