Farmacie comunali di Follonica: Matteo Buoncristiani è il nuovo presidente del Cda

Farmacie comunali di Follonica: Matteo Buoncristiani è il nuovo presidente del Cda

FOLLONICA – Matteo Buoncristiani, Nadia Lecci e Giorgio Nobili sono i componenti del nuovo Consiglio di Amministrazione dell’azienda Farmaceutica Municipalizzata di Follonica. Il Cda, precedentemente composto da Chiara Marchetti, Martino Chiti e Matteo Buoncristiani è stato rinnovato a fine maggio e oggi Buoncristiani e Lecci sono stati nominati rispettivamente presidente e vicepresidente.

«Auguro al nuovo Consiglio di Amministrazione buon lavoro – dice il sindaco di Follonica Andrea Benini – e ringrazio i consiglieri uscenti per quanto fatto fino ad oggi: hanno svolto un compito prezioso e consegnano alla città due attività sane e produttive. La Farmacia Comunale svolge da anni un lavoro molto importante e rappresenta un vanto per la nostra città».

«Ho sempre creduto fortemente nell’utilità sociale dell’operato della Farmacia Comunale, che fornisce moltissimi servizi pubblici ai cittadini – commenta il vicesindaco e assessore alle Farmacie Comunali Andrea Pecorini – Vorrei ringraziare a nome della città di Follonica il Cda uscente, la presidente Chiara Marchetti e i consiglieri Martino Chiti e Matteo Buoncristiani che hanno lavorato con impegno, competenza e grande senso di responsabilità, portando l’Azienda Farmaceutica a livelli molto alti, senza aver mai ricevuto nessun contributo economico a causa delle norme stringenti che non prevedevano nessuna retribuzione. Grazie all’ottimo lavoro del Cda uscente – prosegue Pecorini – le due farmacie negli ultimi anni sono sempre riuscite a ritagliare dal proprio bilancio un utile importante, che si aggira intorno al milione di euro (980.910 euro per esattezza), grazie al quale sono stati realizzati molti progetti per i cittadini».

Negli anni gli utili dell’azienda Farmaceutica Municipalizzata sono infatti stati impiegato in progetti di aiuto economico, volti ad aiutare le persone in stato di necessità grazie ai contributi anti sfratto. Ci sono stati i bonus spesa per i nuovi nati o i contributi studenti, fino all’aiuto per chi ha subito violenze domestiche. L’Amministrazione Comunale spiega che questi utili hanno permesso anche la rigenerazione del parco di Ponente, la realizzazione del parco giochi di via Romagna e via Morandi e la messa in sicurezza dei sottopassi di via Massetana e via Leopardi (ancora in corso). Un altro importante progetto tuttora in corso, finanziato completamente con gli utili della Farmacia Comunale, è infine quello di “Follonica città cardioprotetta” che ha previsto l’installazione di 14 postazioni pubbliche di defibrillatori semiautomatici, accessibili 24 ore 24.

«Ovviamente questi sono solo una parte di progetti e servizi che la nostra Azienda Farmaceutica ha fatto nel corso degli ultimi anni – conclude il vicesindaco Pecorini – e che sicuramente continueranno con il nuovo Cda a cui faccio i miei migliori auguri di buon lavoro».

Nei prossimi giorni il Consiglio Comunale, attingendo dalla lista dei candidati che si sono presentati per far parte del Cda, eleggerà anche il collegio dei Revisori dei Conti che avrà tre componenti.

Fonte: ilgiunco.net
Articolo visualizzato 618 volte